La contabilizzazione del calore secondo Danfoss

Danfoss

 

Alessio Nutricato, Country Sales Manager – «Presentiamo il sistema di ripartizione del calore Danfoss HeatCAL 1.0, abbinato a valvole dinamiche Danfoss Dynamic Valve RA-DV con il controllo di pressione differenziale. Perché oggi misurare e basta non è più sufficiente: è bene perseguire una reale efficienza, eliminando gli scompensi e la dispersione energetica. Per questo motivo è sempre più urgente il risparmio energetico e una corretta ripartizione dei consumi. Nel caso in cui un ripartitore di calore sia posto su un radiatore che non ha sufficiente portata a causa di un impianto non dotato del controllo del differenziale di pressione, per effetto delle ricerca della migliore temperatura da parte del sensore stesso, il dato misurato può risultare sovradimensionato e quindi il dato di consumo rilevato risulta evidentemente influenzato. Ecco, le valvole dinamiche Danfoss garantiscono il comfort con una corretta portata del radiatore, eliminano i problemi di rumorosità dell’impianto e fanno sì che il ripartitore misuri nella massima correttezza il dato di consumo. Danfoss, quale azienda attenta alle tematiche del comfort e del risparmio energetico, ha tutto l’interesse affinché il professionista individui nelle valvole dinamiche la soluzione ideale ai problemi di sbilanciamento degli impianti. La combinazione delle valvole dinamiche e dei ripartitori di calore monodirezionali, garantiscono massime prestazioni, garanzia di comfort, eliminazione della rumorosità dell’impianto, sicurezza per l’utente rendendo disponibile anche il dato statistico delle letture del ripartitore».

Alessio Nutricato, Country Sales Manager Danfoss

Alessio Nutricato, Country Sales Manager Danfoss

La contabilizzazione del calore secondo Danfoss ultima modifica: 2017-05-25T09:00:03+00:00 da fabio franchini
Categories: Aziende