Sistemi di illuminazione, la tecnologia retrofit per l’efficienza

Illuminazione e tecnologie retrofit

Con i governi di tutto il mondo che incrementano sempre più le norme e le linee guida per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e l’efficienza energetica degli apparecchi, i progettisti dei sistemi di illuminazione devono pianificare in anticipo e scegliere i componenti in grado di consentire questi cambiamenti. Le soluzioni che combinano i benefici della tecnologia Led con i sistemi preesistenti sono chiamate retrofit e rappresentano un mercato enorme sia nelle attività commerciali, sia per gli utenti consumer.

Nell’Unione Europea, le “tradizionali” lampade a incandescenza sono state completamente messe al bando nel 2012. Oggi, i produttori che operano negli stati membri dell’Ue sono tenuti a soddisfare con le lampade norme di efficienza energetica, definite ad esempio dall’Ec Regulation n. 244/2009, che impone restrizioni per i requisiti minimi di efficienza energetica.

L’aggiornamento retrofit consente di combinare i vantaggi della tecnologia Led con le esistenti attrezzature di illuminazione in aree di applicazione come quella residenziale, all’aperto, negli uffici, nei negozi, nell’ospitalità, in campo industriale o di illuminazione architettonica, permettendo alle imprese e ai proprietari di beneficiare dei vantaggi dell’illuminazione Led, pur proteggendo i loro investimenti nelle infrastrutture esistenti.

Lampada Led, tecnologia retrofit

Chen Farn Hin, un esperto di sistemi di illuminazione a stato solido (Solid State Lighting Applications) alla Osram Opto Semiconductors ha affermato: “L’aggiornamento di un sistema di illuminazione basato su Led deve essere adattato allo scopo, e questo è un aspetto sui quali i produttori non possono transigere. Ogni applicazione ha un certo insieme di requisiti che devono essere soddisfatti dal processo di retrofit. Il componente Led deve pertanto dare elasticità ai produttori per produrre design flessibili e idonei allo scopo. È fondamentale quindi lavorare con un produttore di componenti Led che possa sfruttare la giusta esperienza per garantire che vengano soddisfatte tutte le necessità, anche con applicazioni impegnative”.

Osram Opto Semiconductors offre uno dei portafogli più completi di componenti Led per il retrofit e soluzioni Ledfit. Fornisce ai clienti e ai partner una vasta gamma di opzioni in grado di soddisfare le loro specifiche esigenze e in grado di proteggere gli investimenti esistenti in sistemi e infrastrutture, sia per impieghi commerciali, sia per quelli consumer. Con le differenti esigenze delle applicazioni retrofit (omnidirezionali, direzionali e lineari), è importante per i produttori disporre di un fornitore di Led in grado di dare diverse opzioni (classi di prestazioni, lumen package, dimensioni del modulo, ecc.) per progettare la realizzazione di retrofit.

Le piattaforme di produzione altamente flessibili, come ad esempio la famiglia di prodotti Duris di Osram Opto Semiconductors, può essere adattata in modo universale, offrendo soluzioni convenienti per la distribuzione al mercato di massa. In molti casi i designer di sistemi di illuminazione non hanno nemmeno bisogno di cambiare le apparecchiature preesistenti ma possono offrire prestazioni di classe diversa sfruttando le soluzioni Led.

I produttori di sistemi di illuminazione devono anche prendere in considerazione la disponibilità di moduli economici e delle tecnologie di packaging, come quelle disponibili per i Duris P8 e P10, che li rendono la soluzione perfetta nella realizzazione di lampade per applicazioni consumer. La gamma CAS (Chip-Array-SMD) riempie il gap nel retrofit di una singola sorgente di luce e nelle applicazioni Cob (Chip On Board) a bassi lumen con costi competitivi. Infine, lo sviluppo interno completo di componenti Led  (dai mix di fosforo e la produzione di chip ai moduli) garantisce che i produttori possano reagire agilmente alle mutevoli condizioni del mercato e alle richieste dei clienti.

Sistemi di illuminazione, la tecnologia retrofit per l’efficienza ultima modifica: 2017-04-26T08:54:04+00:00 da fabio franchini
Categories: In Evidenza