Baxi lancia nuove linee di collettori a circolazione forzata e naturale

Baxi lancia la serie Sol e Sb, nuove linee di collettori a circolazione forzata e naturale per sistemi ad alta efficienza energetica ed environmental friendly. I collettori solari a circolazione forzata Sol offrono alto rendimento e flessibilità di installazione sia su tetto piano che inclinato

Sono tre i modelli di collettori a circolazione forzata Sol: Sol 250-V, Sol 200-V e Sol 250-0 (quest’ultimo in formato orizzontale), tutti dotati di certificazione europea Solar Keymark e studiati per garantire la massima efficienza energetica riducendo al minimo l’impatto ambientale. Forniti di serie di una speciale pellicola protettiva per proteggere l’impianto solare da sovratemperature, tutti e tre i modelli Sol si prestano per essere installati sia su tetto piano che inclinato (su tegole o coppi). 

Pur non trascurando mai l’estetica e il design (vetro, profilo e rivestimenti presentano infatti lo stesso colore per integrarsi perfettamente con qualsiasi contesto), Baxi ha puntato molto sul conseguimento di rendimenti elevati (grazie ad una superficie di assorbimento più ampia e riducendo al contempo la cornice) e, non ultimo, nel garantire un’estrema flessibilità di installazione. Oltre a poter essere installati sia su tetto piano che inclinato, i collettori Sol sono dotati di particolari connessioni in ottone di tipo compression-fittings, grazie ai quali è stato eliminato il rischio di perdite di liquido solare e aumentata la tenuta nel tempo. Con una distanza di solo 55 mm l’uno dall’altro, è possibile collegare in serie fino a 10 collettori Sol. I pannelli sono realizzati in vetro singolo solare ESG temperato dello spessore di 3,2 mm, a basso contenuto di ferro, e sono resistenti alla grandine e alle intemperie. La lastra assorbente sottostante (spessa 0,4 mm) è realizzata in alluminio e saldata a laser. La serpentina a meandro in rame, del diametro di 0,8 mm, è stata sottoposta a un trattamento altamente selettivo per una migliore trasmissione del calore. 

Per assistere cliente e installatore nella scelta della tipologia più adatta allo specifico contesto, Baxi propone dei pacchetti studiati ad-hoc che tengono conto di diversi variabili: dal tipo di soluzione all’area geografica, dal numero e tipo di collettori al tipo di bollitore richiesto. Ciascun pacchetto comprende tutto il necessario per installare il sistema solare completo: dal bollitore ai telai fino al gruppo di circolazione. 

Baxi, sistema Sol

Baxi, sistema Sol

I collettori solari a circolazione forzata Sb+ sono invece studiati per installazioni ad incasso, su tetti con inclinazioni da 15 a 55°. Dotati anch’essi di certificazione Solar Keymark, i collettori Sol 25+V e SB 20+V si prestano per installazioni ad incasso. Come i collettori Sol, gli Sb+ sono dotati di serie di pellicola protettiva contro le sovratemperature, ma in questo caso le connessioni sono di tipo quick-fittings con un tubo flessibile di 87 mm: tale lunghezza consente di alloggiare 2 clip sulle estremità del tubo stesso per proteggere le connessioni dall’usura dinamica dovuta alla dilatazione del tubo, e permette anche di rimuovere – in caso di necessità – un singolo pannello all’interno di una fila di collettori (è possibile collegare in serie fino a 10 collettori). Anche in questo caso, i pannelli sono realizzati in vetro singolo solare ESG temperato, dello spessore di 3,2 mm, a basso contenuto di ferro, e sono resistenti alla grandine e alle intemperie. La lastra assorbente sottostante (spessa 0,4 mm) è in alluminio e saldata a laser. La serpentina a meandro in rame, del diametro di 10 mm, è stata sottoposta a un trattamento altamente selettivo per una migliore trasmissione del calore. 

I listelli di legno necessari per l’installazione ad incasso sono inclusi nei kit. I sistemi di fissaggio sono adatti per tetti con inclinazione da 15 a 55°. Grazie ai listelli di montaggio ribassati – forniti di serie – il sistema si integra perfettamente con qualunque tipologia di tetto garantendo un’estetica impeccabile. 

Baxi, sistema Sts Sb

Baxi, sistema Sts Sb

Il collettore SB 21+ Slim per sistemi a circolazione naturale STS 2.0 SL. Minimo peso e minimo spessore per una installazione agevole

Per installazioni sia su tetto piano che inclinato, Baxi dispone anche di una gamma di sistemi a circolazione naturale (certificati secondo EN 12975 e Solar Keymark). SB 21+ Slim è il collettore a circolazione naturale più sottile, facile e veloce da installare disponibile sul mercato. Con un peso di soli 26 Kg, SB 21+ slim è estremamente facile da movimentare rendendo possibile l’installazione a un’unica persona. L’impatto estetico, inoltre, viene ridotto al minimo grazie allo spessore di soli 46 mm. 

Grazie al nuovo telaio plug & play, inoltre, il sistema STS 2.0 SL è in assoluto il più facile e rapido da montare tra quelli attualmente disponibili in commercio. Un vantaggio enorme, che consente di ridurre i tempi e i costi di installazione. 

I sistemi solari Baxi rientrano nelle agevolazioni Bonus Casa 2019 per ristrutturazioni edilizie (50%) ed Ecobonus 2019 per riqualificazioni energetiche (65%). 

Baxi lancia nuove linee di collettori a circolazione forzata e naturale ultima modifica: 2019-05-22T10:57:16+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Aziende