Duferco Energia: superbonus in condominio chiavi in mano

Sono 50 mila i condomini a cui offre servizi di fornitura, 3.200 gli studi di amministratori condominiali che si sono rivolti all’azienda, 6.600 i GWh di energia venduta in tutta Italia e 60 i milioni investiti nella realizzazione di impianti idroelettrici e fotovoltaici. Questi i numeri di Duferco Energia, uno dei principali player del mercato energetico italiano, che ha anche realizzato una linea di servizi studiati sulle reali esigenze delle amministrazioni condominiali. Come quelli dedicati all’efficientamento e alla riqualificazione energetica che consente di sfruttare le agevolazioni di ecobonus, sismabonus e superbonus, in maniera semplice e garantita.

Ne parliamo con Luca Masini, consigliere delegato di Duferco Energia.

luca-masini-duferco-energia

Luca Masini, consigliere delegato di Duferco Energia

Domanda. Chi è l’interlocutore principale di Duferco Energia? Il proprietario d’immobile o l’amministratore di condominio?
Risposta. Entrambi. Diciamo che ci rivolgiamo principalmente all’amministratore, che svolge un ruolo centrale tra i condomini e l’azienda. Duferco interviene in assemblea aiutando l’amministratore a fare chiarezza su come funzionano i bonus fiscali e il principio della cessione del credito. C’è ancora molta confusione.

D. Ma gli amministratori su questi temi sono sufficientemente preparati?
R. Dipende, alcuni sono molto attrezzati, altri meno. Finora abbiamo portato a termine oltre 70 interventi di riqualificazione di condomini con l’ecobonus del 70% e gli amministratori erano tutti molto preparati. Ora sembra si stia diffondendo il pregiudizio che con il superbonus al 110% l’iter si sia complicato, ma non è così. Anzi, Duferco ha già inaugurato il primo cantiere che applica il superbonus 110% e ha avviato numerose offerte di riqualificazione. Certo, è faticoso, ma se si conosce bene la materia e gli attori coinvolti, le cose si fanno. Ci vuole competenza.

D. Vi proponete come general contractor?
R. Non esattamente, Duferco Energia svolge il ruolo di appaltatore. Non mettiamo al lavoro nostre imprese o professionisti, ma gli incarichi arrivano tutti dal condominio.

D. Quindi, quali sono le aziende che collaborano con voi negli interventi di riqualificazione energetica dei condomini?
R. Facciamo lavorare imprese e professionisti locali e questo ha un grande valore perché significa sviluppare l’economia di prossimità, creando un indotto importante. L’amministratore ci indica le imprese, noi ne certifichiamo le caratteristiche morali, patrimoniali, finanziarie e le iscriviamo all’albo dei fornitori. Lo stesso vale per i professionisti impiegati in cantiere. Quindi Duferco Energia, in qualità di appaltatore, controlla tutta la filiera, compresa la parte fiscale, del credito d’imposta e tutta la documentazione a riguardo.

D. Chi controlla se tutto è in regola per accedere ai bonus fiscali?
R. Abbiamo un team dedicato, fermo restando che il progettista ha un ruolo e delle responsabilità personali.

D. Tornando al credito d’imposta, come si procede per la cessione?
R. Una volta terminato l’intervento di riqualificazione, si procede con la ripartizione tra condomini secondo le quote millesimali. Il credito di imposta è ceduto secondo le modalità di legge a Duferco Energia, che rilascia a ogni condomino il documento dell’Agenzia delle Entrate che certifica il passaggio.

duferco energia-milanoD. Ci sono oneri per i proprietari delle unità immobiliari?
R. Su questo aspetto è molto importante fare delle precisazioni. Quando si parla di superbonus al 110% nell’immaginario collettivo si è diffusa l’idea che ogni intervento sia completamente gratis. Ma non è detto: infatti, potrebbe succedere che alcuni lavori rientrino nei requisiti del bonus al 110%, altri nel bonus al 50%. Per questo è fondamentale far eseguire le diagnosi preventive a veri esperti, in modo da non incorrere in brutte sorprese.

D. Qual è il vantaggio di rivolgersi a Duferco Energia?
R. L’esperienza, la competenza e la presenza capillare sul territorio sono le carte vincenti dell’azienda. Abbiamo già all’attivo numerose referenze in tutta Italia e siamo in grado di garantire tutta la filiera in maniera chiara e inattaccabile, dai lavori alla parte fiscale, offrendo un pacchetto chiavi in mano.

D. Quando è nata l’azienda e qual è la sua storia fino a oggi?
R. L’azienda è nata nel 2010 con il preciso obiettivo di sviluppare la commercializzazione dell’energia di tipo tradizionale su tutti i cluster potenzialmente disponibili sul mercato, dai grandi clienti fino agli utenti privati, passando anche da attività collaterali come l’attività di trading. Abbiamo iniziato dall’acquisto e vendita di energia e ottimizzazione dei processi di logistica. Poi intorno al 2014 all’energia tradizionale abbiamo affiancato il settore delle rinnovabili, spinti dalle opportunità che il mercato presentava sia in Italia che all’estero. Infine ci siamo specializzati sui temi dell’efficientamento energetico. Oggi il gruppo Duferco Energia sviluppa tutti i processi di acquisto per la vendita dell’energia al cliente finale e conta un portafoglio di circa 200 mila clienti, in particolare condomini.

D. Che cosa significa innovare nel settore di servizi per l’energia?
R. Significa spendere meno, ma spendere meglio. Ciò vuol dire puntare sulla sostenibilità e sui servizi che possano migliorare la qualità della vita, fidelizzando il cliente. Duferco Energia è vicina ai propri clienti, cercando di anticipare i bisogni latenti del mercato e soddisfacendo le loro necessità in maniera ottimale. Vogliamo garantire un percorso di crescita che porti qualità e servizi, che ci faccia diventare quasi un partner indispensabile. Non è facile, ma è su questo che costruiamo tutte le nostre attività.

D. Oggi quali sono le dimensioni dell’azienda?
R. Duferco Energia fattura circa 1 miliardo e mezzo di euro e presenta un buon Ebitda su tutte le varie attività dell’azienda. Abbiamo circa 350 dipendenti diretti, e oltre 170 agenzie di intermediazione commerciale. Lavoriamo con più business unit: una si occupa di retail, un’altra di condomini, una terza dei clienti diretti con fascia media di consumo e, infine, una business unit che si occupa di grandi clienti.

D. Quali sono al momento le attività più importanti?
R. Ultimamente quelle legate all’efficientamento energetico, un settore che sta crescendo parecchio anche grazie agli incentivi che il governo ha messo in campo.

D. Siete presenti in tutta Italia?
R. Siamo in 108 province, sia con i nostri presìdi sia con le nostre reti. Anche da questo punto di vista cerchiamo di creare modelli customizzati legati alle esigenze del territorio dove sono presenti i clienti. Sicuramente le esigenze da Nord a Sud sono molto diverse e cerchiamo di dare risposta a tutti i nostri clienti. Abbiamo grandi aree di eccellenza anche al Sud, in Sicilia, Sardegna e alcune zone della Basilicata, con occasioni di business interessante e clienti attenti a cogliere le opportunità.

D. Con questa seconda ondata di contagi di coronavirus, avete qualche timore per il vostro business?
R. Credo che abbiamo tutti timore, non tanto per il business quanto per motivi strettamente di salute. Comunque Duferco Energia continuerà a stare accanto ai propri clienti, in maniera smart, continuando a fornire un bene necessario, di cui non si può fare a meno: l’energia.

Duferco Energia per la riqualificazione di un edificio residenziale a Milano

Duferco Energia è stata protagonista nell’intervento di riqualificazione di un edificio residenziale a Milano (nelle foto sopra), in via Privata Cantoni, che ha permesso di usufruire delle detrazioni fiscali legate all’Ecobonus al 70%. L’edificio, costituito da 33 unità immobiliari separate, è stato dotato di un cappotto e di una nuova copertura. L’intervento ha quindi interessato l’intero involucro edilizio con riguardo alle pareti verticali e le strutture inclinate, ed è stato terminato prima del lockdown, a fine febbraio 2020. Il volume lordo riscaldato dell’edificio è pari a 6.590 metri quadrati, le superfici disperdenti di 2800 metri quadrati, le superfici opache oggetto di 2500 metri quadrati.

DATI ENERGETICI (INDICE DI PRESTAZIONE ENERGETICA):
• Prima dell’intervento: EPH,nd = 434,91 kWh/mq anno.
• Dopo l’intervento: EPH,nd = 189,52 kWh/mq anno.

duferco energia-milano

Riqualificazione di un edificio residenziale a Milano in via Privata Cantoni

Duferco Energia: superbonus in condominio chiavi in mano ultima modifica: 2020-12-17T14:42:17+00:00 da vero
Categories: Idee Utili, In Evidenza