Il frigorifero è il colpevole numero uno dei consumi

ABenergie, società che opera nel settore della produzione e fornitura di energia elettrica, avverte gli italiani: consumano troppo. Ma risparmiare si può. La società ha condotto un’indagine su un campione di mille clienti domestici dell’azienda per stimare i consumi medi annui di energia, espressi in kWh, individuare le voci più energivore e attuare misure correttive orientate ad evitare gli sprechi.

Considerando dei valori medi di utilizzo per elettrodomestico di una famiglia, su classi energetiche medie, la società sostiene che su un valore medio annuo complessivo di circa 2.700 kWh per famiglia, il frigorifero incide con 566 kWh, quasi il 21% del consumo totale, seguito da lavastoviglie, con 400 kWh (circa il 15% del totale) e illuminazione, con 277 kWh (10% totale), mentre lo stand by di apparecchi ed elettrodomestici porta addirittura a un consumo di quasi 220 kWh, che equivale a ben l’8% del totale.

Come risparmiare? Ovviamente ABenergie propone l’utilizzo del suo sistema, il cui cuore è un dispositivo corredato da un’app che «rivoluziona la gestione dell’energia elettrica».

Il frigorifero è il colpevole numero uno dei consumi ultima modifica: 2019-06-11T16:06:02+00:00 da Virginia Gambino
Categories: In Evidenza, news