Il Grande Fratello controlla (anche) il fumo

Il grande fratello non è in televisione, ma è nascosto nel rilevatore di fumo. Sembra che le versioni più aggiornate di questi impianti di monitoraggio siano in grado di tracciare via radio e ultrasuoni l’ambiente circostante, e persino registrare le chiamate. Così un tedesco si è rivolto al tribunale federale per fermare l’impresa che voleva installarlo nel suo appartamento, in corridoio, salotto e camera da letto, per ottemperare un legge regionale che ne prevede l’obbligatorietà entro il 2016. Non solo le informazioni raccolte possono essere memorizzate ma nei dispositivi, controllabili da remoto, si possono creare dei motion profile o intraprendere delle conversazioni. L’avvocato dell’inquilino, che ha sollevato il problema, afferma che l’implementazione di questi strumenti vada contro un diritto fondamentale come l’inviolabilità della propria casa.rilevatore_fumo

Il Grande Fratello controlla (anche) il fumo ultima modifica: 2015-12-02T18:30:04+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Hi-Tech, In Evidenza