I lavori comuni? Devono essere decisi in comune

La Corte di Cassazione, con la sentenza  numero 9280 / 2018 ha ribadito il principio che, al contrario di quanto avviene per la comunione nel condominio, le spese sostenute da un singolo condomino sulle parti comuni possono essere rimborsate soltanto in caso di comprovata urgenza. Infatti, ha accolto il ricorso di alcuni condomini contro un pronunciamento della Corte d’Appello di Brescia, che aveva riformato una sentenza del Tribunale della stessa città, che riconosceva ai condomini ricorrenti il diritto al rimborso per i lavori eseguiti su parti comuni. La Cassazione hanno cassata la sentenza e rinviato ad altra sezione della stessa Corte d’Appello.

I lavori comuni? Devono essere decisi in comune ultima modifica: 2019-05-30T09:38:26+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Abbonati