Ascensori interni: le novità Tyssenkrupp per la casa, tra ingegneria tedesca e design italiano

ascensore-domesticoScegliere un ascensore domestico elimina il problema dell’ingombro delle scale. ThyssenKrupp Home Solutions mette a punto H300 e H100, due ascensori interni di ultima generazione, frutto dell’unione tra ingegneria tedesca e design italiano.

Ascensori domestici: le caratteristiche di H300 e H100

Per l’installazione degli ascensori interni H300 e H100 di ThyssenKrupp non è necessario riservare un locale macchine, né fare complessi calcoli sugli ingombri per la fossa e per la testata: hanno infatti bisogno di pochi centimetri (non più di 25 per la testata e 5 per la fossa). Anche la cabina può essere progettata con porte salvaspazio – a libro o scorrevoli – oppure con il classico battente. L’illuminazione della cabina è rigorosamente LED.

Tornare a casa a notte fonda o fare di tutto per non svegliare un bimbo piccolo non è un problema. Gli ascensori in casa H300 e H100 sono caratterizzati da una nuova tecnologia che si focalizza sulla silenziosità quasi totale del movimento. In questo modo è possibile utilizzare ogni angolo della casa in qualunque momento della giornata.

Grande attenzione anche alla sicurezza: tutti i componenti meccanici degli ascensori H300 e H100 sono certificati SIL3. In più H300 ha un sistema di sicurezza che gli permette di continuare a funzionare grazie a una batteria tampone anche in caso di interruzione di corrente. È anche possibile collegare i sistemi di allarme antincendio alla scheda elettronica dell’ascensore.

Tante le soluzioni estetiche a disposizione per il rivestimento, il pavimento e il cielino, con una gamma di colori e rifiniture quasi infinita.

ascensore-domestico

Ascensori interni: le novità Tyssenkrupp per la casa, tra ingegneria tedesca e design italiano ultima modifica: 2018-07-20T11:24:35+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Aziende
Tags: ascensori