L’ex nuora non paga le spese condominiali: che fare?

Che cosa fare se l’ex nuora non paga né affitto né spese condominiali? Il condomino domanda, l’esperto risponde – Umberto Anitori, ex segretario nazionale Anaci.

Domanda. Circa 30 anni fa, utilizzando la mia liquidazione, ho acquistato un appartamento, dandolo dunque in affitto a un inquilino, peraltro molto preciso, che ha sempre pagato puntualmente il fitto mensile. Inoltre, ho intestato la nuda proprietà dell’immobile a mio figlio, lasciando per me e mia moglie l’usufrutto. Quando nel 2006 l’inquilino ha lasciato l’appartamento, è andato ad occuparlo mio figlio, che nel frattempo si era sposato, senza corrisponderci nessun canone.  Ora, a seguito della sua separazione, mio figlio è tornato a vivere in casa con noi e l’appartamento è rimasto alla moglie con la figlia di dieci anni, che non paga neanche le spese di condominio. Come debbo comportarmi? La mia pensione è rimasta invariata e l’amministratore chiede a me le spese condominiali (R.G. – Civitavecchia)

Risposta: Purtroppo il codice prevede che le spese di gestione siano a carico dell’usufruttuario, quindi a lei. Credo che sua nuora  e sua nipote occupino l’appartamento in base ad una sentenza di separazione, quindi le consiglio di verificare, o meglio far verificare da suo figlio, se le spese di conduzione dell’immobile sono a carico dell’assegnataria o se, invece, sono a carico di suo figlio, e regolarsi di conseguenza.

spese condominiali

L’ex nuora non paga le spese condominiali: che fare? ultima modifica: 2017-07-06T08:50:00+00:00 da fabio franchini