Residence Condens Riello

Caldaie murali Riello: arriva la nuova gamma a condensazione

La linea di caldaie murali Riello si amplia con la nuova gamma a condensazione Residence Condens, studiata per unire efficienza energetica e massimo comfort.

Le nuove caldaie Residence Condens sono dotate di un nuovo scambiatore condensante in alluminio con accesso frontale alla camera di combustione, appositamente progettato per garantire elevata efficienza, basse emissioni inquinanti e lunga durata, e di circolatore auto modulante a basso consumo (IEE≤0,20).

Disponibile in versione da interno, esterno ed incasso, sia come solo riscaldamento che in versioni combinate, Residence Condens copre un range di potenze da 20 a 32 kW. Le versioni da interno combinate da 25 e 28 kW, sono dotate di ventilatore ad alta prevalenza per l’utilizzo di fumisteria da intubamento con diametro da 60 mm e lunghezze fino a 26 metri.

Riello Residence Condens

Il rapporto di modulazione 1:8 consente di adeguarsi a tutte le possibili richieste di calore, all’integrazione con sistemi ad energia rinnovabile e alle diverse tipologie di terminali (radiatori o impianti a pavimento), garantendo la stabilità della temperatura di erogazione dell’acqua calda sanitaria, anche in estate.

Residence Condens è conforme ai requisiti relativi alla progettazione ecocompatibile e all’etichettatura energetica. Le caldaie a condensazione Residence Condens sono tutte in classe energetica A, sia in riscaldamento sia in produzione sanitaria (solo modelli combinati e con bollitore). Con l’abbinamento alla sonda esterna ed al controllo remoto arrivano fino alla classe energetica A+.

Il quadro comandi di Residence Condens è completo e semplice da utilizzare. Il display digitale visualizza le temperature e i codici di allarme, segnalando eventuali anomalie, mentre due led di colore verde e rosso segnalano lo stato di funzionamento della caldaia e informano l’eventualità di arresto o blocco.

La funzione speciale “Inverno con preriscaldo”, presente solo nei modelli combinati istantanei, permette di preriscaldare l’ambiente, garantendo il mantenimento dell’acqua calda contenuta nello scambiatore sanitario in modo da ridurre i tempi di attesa durante i prelievi.

Le nuove caldaie a condensazione di Riello possono essere collegate sia a un classico termostato ambiente, sia a un comando remoto che raccoglie le regolazioni tradizionali e la funzione di cronotermostato settimanale. Questo particolare comando permette di programmare la caldaia a seconda delle fasce orarie della giornata e prevede anche una funzione “vacanza”.