Calorifero

Contabilizzazione, si profila una proroga

Un beffa per chi si è affrettato a mettersi in regola? Oppure una decisione necessaria per consentire a tutti di procedere alla installazione? Ci sono due modi di vedere la possibilità di una proroga per l’installazione dei termoregolatori su cui, secondo il Sole24Ore, si sta pensando al ministero dello Sviluppo? Il problema è, secondo i favorevoli alla proroga, è determinato dal ritardo con cui molti condomini si sono trovati, nonostante il termine per l’installazione, secondo la legge, scada il 31 dicembre. La proroga allo studio sarebbe di qualche mese, quando si spengono i caloriferi, cioè il 15 aprile 2017 per gran parte d’Italia. Che la proroga sia allo studio non è una fantasia, ma lo ha rivelato il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa. Anche se il termine del 31 dicembre è noto da almeno un anno e mezzo, i proprietari di immobili adducono i ritardi burocratici come la causa che ha portato al ritardo nell’installazione.

La contabilizzazione del calore secondo quanto effettivamente consumato comporta l’installazione di ripartitori e termovalvole. E per chi non si mette in regola, secondo la legge in vigore, sono previste sanzioni a carico dei singoli condòmini (da 500 a 2.500 euro).

Calorifero

Calorifero

Tags: No tags