edilizia-acrobatica

EdiliziAcrobatica cresce a doppia cifra con le ristrutturazioni di esterni senza ponteggio

Fondata a Genova nel 1994 da Riccardo Iovino, EdiliziAcrobatica è un’azienda specializzata nel settore delle ristrutturazioni di esterni. La tecnica della doppia fune di sicurezza le consente di effettuare interventi senza l’utilizzo di ponteggi o piattaforme aeree, offrendo così al cliente finale servizi di qualità e abbattimento dei costi del ponteggio. L’azienda conta oggi oltre 1500 collaboratori e sfiora le 120 aree operative in Italia, Francia, Spagna, e Principato di Monaco. Nell’ultimo mese l’azienda ha inaugurato nuovi point a Milano, Palermo e Reggio Calabria e sta continuando ad assumere personale.

Nel primo semestre 2022 EdiliziAcrobatica ha continua a crescere con performance a doppia cifra e un valore dei contratti sottoscritti che raggiunge i 70 milioni di euro, pari al 27,27% rispetto all’analogo periodo del 2021, quando si attestò a 55 milioni. Il risultato evidenzia la solidità dell’azienda anche in un periodo caratterizzato da una forte incertezza congiunturale provocata dal rincaro delle materie prime e dei costi dell’energia.

edilizia-acrobatica

Positivo è stato l’andamento anche della rete franchising Italia che conferma la performance in crescita del 2021, anche nel primo semestre del 2022. Dal punto di vista della crescita interna, il Gruppo ha raggiunto, al 30 giugno 2022 un totale di 1.538 collaboratori, pari al 27,42% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando le risorse erano 1.207.

Assolutamente positivo è il dato di EdiliziAcrobatica France che chiude il semestre a 2,61 milioni di euro, con una crescita del 35,94% rispetto al valore dello scorso anno di 1,92 milioni. Per quanto riguarda la spagnola EA Iberica, operativa dall’ultimo trimestre del 2021, segnaliamo che il valore dei contratti sottoscritti è stato di 486 mil a euro.

«Sono davvero molto soddisfatto di questi risultati», ha confermato Riccardo Iovino, ceo founder di EdiliziAcrobatica, «che sono frutto del lavoro e dell’impegno di tutte le persone che compongono il gruppo. Ora ci prepariamo ad affrontare una seconda parte dell’anno con lo stesso spirito positivo e produttivo che ci contraddistingue, pronti ad accogliere nuove ed entusiasmanti sfide fuori e dentro i confini nazionali».