ceam

Evolux.eco, l’ascensore elettrico che minimizza i consumi in condominio

L’ascensore elettrico Evolux.eco di Ceam è l’elevatore ideale per contenere i costi d’esercizio in quanto funziona con la normale corrente domestica 230 Volt e non necessita della più costosa corrente a 380 Volt . Per funzionare necessita infatti di una potenza di soli 0,5 Kw, meno di un normale forno a microonde.

Evolux.eco ha la sua naturale applicazione nei condomini sprovvisti d’ascensore oppure in sostituzione di vecchi ascensori, grazie alla sua flessibilità di progettazione, che permette l’installazione anche in presenza di fosse o testate ridotte. Le luci di cabina sono a LED con spegnimento automatico, sempre per ridurre i costi d’esercizio. L’ascensore può essere installato sia in vani in muratura sia in cemento armato ed anche in vani in struttura metallica, sia all’interno sia all’esterno degli edifici

Tutti questi dispositivi hanno consentito ad Evolux.eco di essere certificato, nelle sue configurazioni standard, in classe energetica “A” secondo le norme ISO 25745.

Ceam può offrire anche l’ascensore Beltech per corse fino a 75 m, portate fino a 1600kg, e velocità fino a 1,75 m/s per installazioni con intenso uso dell’ascensore come in grattaceli, centri commerciali od ospedali, e il miniascensore Beltech Mini, funzionante con corrente domestica 230v, per installazioni fino a 15 metri / 6 fermate, soluzione anch’essa rientrabile nell’abbattimento delle barriere architettoniche.

 

Agevolazioni fiscali per installare un ascensore in condominio

Evolux.eco di Ceam è ideale per condomini che vogliono installare un elevatore in edifici esistenti, usufruendo delle agevolazioni fiscali, come:

Agevolazione 50% per spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio;
Agevolazione 75% per spese d’abbattimento barriere architettoniche;
Superbonus 110% per installazione elevatore come lavoro trainato

Nei casi sopra citati inoltre, Ceam offre anche la possibilità d’usufruire dello sconto in fattura, oppure diverse forme di finanziamento.

I vantaggi dell’ascensore Evolux.eco

L’ascensore Evolux.eco grazie alla sua tecnologia permette tre importanti vantaggi:

può funzionare anche in caso di black-out, (indicativamente per circa 100 corse per un impianto con 6 metri di corsa). Questo significa che può svolgere il suo servizio anche in condizioni critiche, garantendo più volte il raggiungimento del piano desiderato e non solo, come avviene per altre tecnologie, di riportare la cabina al piano più favorevole;

– la corrente per far funzionare Evolux.eco può essere fornita da qualsiasi fonte d’energia rinnovabile, come ad esempio pannelli solari, contribuendo così a ridurre i costi d’esercizio dell’ascensore;

– durante alcune fasi, il motore funziona come una dinamo: invece di disperdere l’energia prodotta, questa viene trasformata in corrente elettrica da riutilizzare riducendo ancora i costi d’esercizio.

Evolux.eco è inoltre all’avanguardia per la tecnologia con cui è progettato e prodotto: utilizza infatti speciali funi di trazione ricoperte di poliuretano, coniugano così la sicurezza per l’utente e la silenziosità di funzionamento. Questa innovazione tecnologica esclusiva consente di:

ridurre i costi per usura: scompare l’usura della fune e della puleggia di trazione. La cinghia trasmette il moto tramite l’aderenza tra il poliuretano ed il rullo liscio del motore, riducendo così le spese di manutenzione straordinaria dell’ascensore per la sostituzione per usura delle funi e della puleggia;

mettere la sicurezza al primo posto: lo stato nelle funi di trazione all’interno della cinghia, viene controllato continuamente tramite un dispositivo dedicato che evidenzia immediatamente l’eventuale rottura di un trefolo delle funi di trazione. Questo in pratica vuol dire che l’operazione di controllo dello stato delle funi, normalmente effettuato due volte all’anno, avviene continuamente, permettendo così sia di cambiare le cinghie solo al bisogno sia evitare di lasciare funzionare l’ascensore in condizioni di sicurezza fuori dalle indicazioni tecniche di riferimento

rispettare l’ambiente: la cinghia in poliuretano non richiede lubrificanti, a tutto vantaggio della sostenibilità ambientale.

garantire silenziosità: la tecnologia di Evolux.eco garantisce una silenziosità di funzionamento di prim’ordine e la riduzione ai minimi termini delle vibrazioni trasmesse all’edificio.

Ampia gamma di materiali e finiture per la cabina

Particolarmente ampia è la gamma di materiali e finiture disponibili per la cabina dell’ascensore Evolux.eco . Sono quattro le linee estetiche disponibili:

Linea Classic, la linea estetica più funzionale ed economica.
Linea Superior, con ampia scelta di finiture
Linea Prestige, dedicata a coloro che cercano rivestimenti di prestigio
Linea Vitria, con pareti di cabina in specchi, per una scelta di classe ed elegante.

Sono disponibili anche soluzioni personalizzate con cabine panoramiche sia in finestratura, mezza parete oppure in parete intera.

Caratteristiche tecniche Evolux.eco

  • Conforme alla 2014/33/UE Direttiva Ascensori
  • Velocità variabile: 0,63-1,00 m/s
  • Portata: fino 630 kg
  • Corsa/Fermate fino a : 27 m / 10 fermate
  • Porte manuali, semiautomatiche, automatiche
  • Fossa standard: 1000 mm
  • Testata standard: 3400 mm

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO GRATUITO