Skip to main content

Google trasforma il termostato in Nest Cam

Che Google puntasse anche al mercato della domotica è apparso chiaro a tutti dopo l’acquisizione di Dropcam, specializzata in videocamere di sorveglianza e della start up Nest, produttrice di termostati intelligenti. A un anno dalla fusione delle due società ecco un nuovo prodotto domestico battezzato Nest Cam, una videocamera molto più piccola di quelle realizzate da Dropcam da installare in casa e controllare da remoto anche tramite dispositivi mobili. Infatti grazie a un’applicazione sarà possibile vedere le immagini in streaming, salvarle nel cloud e parlare con chi è in casa grazie a microfono e altoparlante. Non solo, ha un sensore fotoelettrico per rilevare il fumo e il monossido di carbonio, elemento fondamentale per il mercato americano e in generale per il segmento aziendale. Monica Battistoni 

La nuova NestCam

La nuova NestCam

Articoli Correlati

La nuova generazione di Robus

Nuova automazione Robus di Nice

Nice presenta la nuova generazione di Robus, l’ultima serie di motori per cancelli scorrevoli. Robus evolve ulteriormente grazie a tecnologia…

Sif Italia si espande con nuove acquisizioni

Sif Italia, società attiva nel settore dell’amministrazione e gestione degli immobili, quotata sul mercato Euronext Growth Milan, continua la sua…

Condominio a Milano

Coima rafforza il vertice e vara un piano triennale

Coima, gruppo di sviluppo e gestione di patrimoni immobiliari per conto di investitori istituzionali guidato da Manfredi Catella, annuncia nuove nomine…

Sei un amministratore di condominio? Un’impresa, un ente o un professionista?
Oppure un privato che abita in spazi condominiali?

Abbonati alla nostra rivista
Avatar for Virginia Gambino

Autore: Virginia Gambino