condominio maggio-2

Legionella e superbonus: i pericoli sul nuovo numero di Condominio Sostenibile e Certificato

Il caldo è agognato quando fa freddo. Poi, quando arriva, i problemi non mancano. Non è soltanto una questione di temperatura, di condizionatori a loro volta condizionati dal costo delle bollette e di ventilatori h24. C’è un disagio, che diventa pericolo, che si tramuta in allarme rosso: quello della legionella. Il batterio si sviluppa in particolare quando le temperature crescono. E c’è chi, a cominciare da Milano, ha messo a punto la prima mappa della legionella, quartiere per quartiere. Lo racconta un articolo tutto da leggere, che appare sul nuovo numero di Condominio Sostenibile e Certificato. Perché la legionella non è solo un pericolo (anche mortale) per la salute di chi vive in un edificio con impianto idrico insalubre, ma anche, da un punto di vista legale, una spada di Damocle per gli amministratori.

SFOGLIA LA RIVISTA!

 

La rivista realizzata da Virginia Gambino Editore, naturalmente, non poteva evitare di occuparsi di superbonus, argomento che, con il blocco a macchia di leopardo della cessione di crediti, è oggetto di discussione e proteste. Qual è il problema alla base di tutto? Lo spiega uno degli articoli della rivista focalizzati sull’incentivo fiscale.

Ma sono tanti gli spunti interessanti sia per chi gestisce un condominio, sia per chi lo abita. A cominciare da un classico: le norme di comportamento da tenere in uno stabile che, se rispettate, evitano di trascinare discussioni fino in tribunale. La rivista si occupa, inoltre, di energia rinnovabile e della possibilità di costituire comunità energetiche: forse un trend che, a causa della guerra in Ucraina, sarà predominante per i prossimi mesi.

Ma non è tutto: Condominio Sostenibile e Certificato su questo numero pubblica anche articoli su norme antincendio, tetti green, facciate, privacy, senza contare le rubriche, le news… Un numero che convincerà tutti ad abbonarsi subito.

ABBONATI SUBITO!