casa-lavori

Riforma Pa: in arrivo la Scia unica semplificata

Dal 1° gennaio 2017 la Segnalazione certificata di inizio attività (Scia) sarà unificata ed i relativi modelli saranno unici in tutta Italia. È stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ed entrerà in vigore il 28 luglio, il  decreto legislativo 126/2016 che rientra nella attuazione della Riforma della Pubblica Amministrazione e costituisce una sorta di premessa per Scia 2, con cui va di pari passo. Alla base della regolamentazione unificata vi sono i tempi certi entro cui le Amministrazioni devono rispondere e il divieto di chiedere informazioni e documenti aggiuntivi, rispetto a quelli previsti o di cui gli uffici pubblici sono già in possesso. Il professionista dovrà quindi presentare un’unica Scia allo sportello unico dell’amministrazione interessata. Sarà poi questa a trasmettere la richiesta alle altre Pa nel caso in cui siano necessari altre autorizzazioni o verifiche preventive.

Scia unica semplificata