thumb condominio aprile

Torna Condominio Sostenibile e Certificato, ecco le novità

Tanti i temi al centro del nuovo numero di Condominio Sostenibile e certificato: dalla riqualificazione alla normativa che regola le sopraelevazioni, fino alle ultime novità delle aziende studiate sulle esigenze del condominio.

In tema di riqualificazione Condominio Sostenibile e certificato presenta in anteprima i dati sul patrimonio abitativo di Trento e provincia, realizzati dal Centro Studi di YouTrade. Un’indagine finora inedita che ha passato a raggi x le abitazioni del territorio. Risultato? Il 77% degli alloggi esistenti è potenzialmente da riqualificare, con nuove politiche di intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria che coinvolgerebbero circa 30mila condomini.

Su questo numero anche uno speciale focus sul prestito vitalizio ipotecario, un’alternativa alla nuda proprietà a cui il Senato ha dato da poco il via libera. Questa soluzione permette di concedere in pegno l’immobile a garanzia di un prestito, consentendo a proprietario e concedente di concordare le modalità di rimborso graduale. Nell’articolo troverete tutte le informazioni su chi può accedere al prestito e come fare.

In tema di norme e diritti due interessanti articoli sul tema delle sopraelevazioni, con tutti gli articoli di legge (commentati) che disciplinano l’elevazione di un edificio, e su quello delle effrazioni. Di chi è infatti la colpa se entrano i ladri? Le intrusioni vanno prevenute, e non sempre il condominio può essere esente da responsabilità: l’avvocato Fabrizio Casano spiega perché nell’articolo a pag. 36.

Tra i temi caldi per gli amministratori condominiali anche quello dei graffiti. Ghirigori, tag, disegni: le pareti esterne degli edifici sono vittime delle scritte spray. Negli anni si sono moltiplicate le soluzioni anti-vandali, come la pellicola invisibile, sviluppata da un’azienda catalana, che si incolla al muro e si toglie in caso di scarabocchi, ma nel frattempo sono cresciuti anche i costi di pulizia per i condomini.

Buona lettura!

Tags: No tags