Disinteresse dei condomini verso l’amministratore

Nel condominio dove abito, in cui sono titolare di uno dei 60 posti auto, anche sono l’amministratore. Da anni non riesco a tenere una assemblea valida per la mia nomina e per l’approvazione dei consuntivi, a causa del disinteresse dei condomini, che non partecipano alle assemblee. Non si fanno vivi nemmeno i proprietari degli appartamenti, con il risultato che non riesco a incassare il dovuto dai condomini morosi. Gennaro F., Napoli

Il suo è un classico caso di scuola. Infatti, nella impossibilità di deliberare e di nominare l’amministratore per mancanza del numero legale, chi è rimasto con questa carica per la ordinaria amministrazione dovrà provvedere a convocare un’ulteriore assemblea. Allo stesso tempo deve avvisare i condomini che perdurando l’impossibilità di deliberare, si vedrà costretto a portare i libri in Tribunale per la nomina di un amministratore giudiziario, con conseguente aggravio di spese. Qualora anche dopo questa comunicazione perdurasse l’impossibilità di deliberare, l’amministratore dovrà effettivamente rivolgersi al Tribunale per la nomina dell’amministratore giudiziario. napoli

Disinteresse dei condomini verso l’amministratore ultima modifica: 2015-01-22T16:12:01+00:00 da Virginia Gambino
Categories: Domande & Risposte