Schermature solari: detrazioni per l’efficienza energetica

Il grande contributo delle schermature solari all’efficienza energetica

Diffusi i dati del Centro Studi della Camera dei Deputati sull’Ecobonus

«Esprimo una grandissima soddisfazione per i valori che vengono riportati nella documentazione prodotta nell’ambito dei vari studi e statistiche che sono stati recentemente diffusi – afferma Fabio Gasparini Presidente di Assites (Associazione Italiana Tende Schermature Solari e Chiusure Tecniche Oscuranti aderente a Finco).  Da fonte Enea apprendiamo ad esempio che le richieste di detrazione pervenute in relazione alle schermature solari sono state pari nel 2016 a circa settantamila (69.874 per la precisione) con un incremento di quasi il 50% (si tratta della tipologia che ha fatto registrare il maggiore aumento) rispetto alle quarantottomila (47.674) del 2015. Se poi passiamo ai dati in termine di valore, le evidenze sono ancora più eclatanti: dagli oltre 100 milioni di investimenti per queste tipologie di intervento nel 2015 siamo giunti agli oltre 148 milioni di euro nel 2016, con una media, ancora bassa ma certo incrementabile, di poco superiore ai duemila euro per intervento».

«È un risultato assolutamente rimarchevole tenuto conto che è solo il secondo anno di applicazione (il terzo con il corrente 2017) delle agevolazioni al nostro settore. Si tratta peraltro della seconda voce per tipologia di richieste, dopo quella degli infissi, e le domande presentate a tale titolo rappresentano quasi il 20 % del totale. Tale andamento – afferma Gasparini – si spiega anche con il fatto che siamo in un Paese che ormai stabilmente, e sempre più in prospettiva, impiega più risorse energetiche per difendersi dal caldo che dal freddo. Anche il Governo, dopo una quinquennale e continua opera informativa da parte di Assites, ha condiviso questa valutazione e finalmente inserito le schermature solari tra gli interventi ammessi alla detrazione fiscale del 65%, non senza il decisivo supporto di alcuni Parlamentari sensibili al tema tra cui cito per tutti l’onorevole Paola Bragantini».

«Si tratta quindi – continua Gasparini – di una misura sicuramente opportuna – per la quale Assites si è grandemente spesa – sotto il profilo industriale e di bilancio energetico senza contare che, per una volta, il mercato di riferimento, le industrie e i consumatori di tali investimenti sono omogeneamente diffusi tra Nord, Centro e Sud Italia ed anzi, forse, con una prevalenza di quest’ultima area, almeno in proporzione agli abitanti. Auspico quindi che – conclude Gasparini – nella ventilata ed assolutamente opportuna proroga, se non stabilizzazione, degli incentivi cui hanno fatto recentemente cenno i Ministri Del Rio e Galletti nonché il Presidente della Commissione Ambiente della Camera Realacci venga confermata, senza penalizzazione alcuna, la detrazione del 65% per le schermature solari».

Tendoni da sole

Schermature solari: detrazioni per l’efficienza energetica ultima modifica: 2017-10-09T09:31:33+00:00 da fabio franchini
Categories: In Evidenza