sedie vuote

Assemblee deserte per non approvare le spese

Senza il quorum non si fa l’assemblea. E se l’assemblea salta nessuno può approvare le spese… Si fa strada, spinta dalla crisi, l’ultima trovata di molti condomini: disertare in massa le assemblee dello stabile. Lo denuncia l’Anammi, Associazione degli amministratori d’immobili, dopo le «numerose segnalazioni» da parte dei suoi 13mila iscritti. Secondo il presidente dell’associazione, Giuseppe Bica, «la tendenza all’assenteismo in assemblea condominiale non è un semplice fatto di colore, ma un escamotage sempre più utilizzato per sfuggire la possibilità di spese di un certo importo». Esempio più classico è quello che riguarda la manutenzione straordinaria, cioè i lavori che non rientrano in quelli già previsti annualmente e ricompresi nella quota condominiale, possono causare anche spese notevoli. «In tempi di crisi, sempre più spesso la soluzione dell’italiano medio è quella di sottrarsi alla spesa non partecipando all’assemblea», rincara Bica.

sedie vuote

sedie vuote