donna lavoro

Autonomi, che cosa cambia con la legge di Stabilità

Il ddl lavoro collegato alla legge di Stabilità 2015 contiene piccole agevolazioni per i lavoratori autonomi:

  • dietro presentazione di opportuna domanda da parte della lavoratrice autonoma l’Inps erogherà l’ indennità di maternità a prescindere dalla effettiva astensione dall’attività
  • la possibilità di sospendere i pagamenti previdenziali per tutto il periodo di malattia nel caso la stessa si protragga oltre i sessanta giorni e quindi alla ripresa poter rateizzare i contributi arretrati in un numero di rate mensili doppio dei mesi di malattia
  • detraibilità delle spese di formazione fino ad un massimo di 10mila euro
  • la possibilità di poter applicare gli interessi di mora, in automatico nel caso di ritardo dei pagamenti oltre i 30 giorni dal ricevimento della fattura anche se una o entrambe le parti sono lavoratori autonomi
  • per gli iscritti alla gestione separata Inps l’aliquota contributiva rimane invariata al 27,72%donna lavoro